Voucher Internazionalizzazione – Temporary Manager
Data scadenza adesioni: 22/03/2021

Voucher Internazionalizzazione 

Per le Micro e Piccole Imprese (MPI) manifatturiere che vogliono raggiungere o migliorare la loro presenza all’estero.

A chi è rivolto
Possono richiedere il contributo le MPI manifatturiere (codice Ateco C) con sede legale in Italia, anche costituite in forma di rete, che vogliono espandersi o consolidarsi sui mercati esteri.

Ente Promotore
Invitalia

In cosa consiste
Il voucher finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di un Temporary Manager (TEM), che abbia comprovata esperienza di internalizzazione, abbia competenze digitali e sia iscritto nell’apposito elenco TEM.
La consulenza del TEM deve supportare i processi di internazionalizzazione attraverso:
– analisi e ricerche sui mercati esteri
– individuazione e acquisizione di nuovi clienti
– assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione
– incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce
– integrazione dei canali di marketing online

Contributi
Il contributo è concesso in regime “de minimis”:

  • per MPI: 20.000 euro a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore, al netto dell’Iva, a 30.000 euro
  • per RETI: 40.000 euro a fronte di un contratto di consulenza di importo non inferiore, al netto dell’Iva, a 60.000 euro
  • È possibile richiedere un contributo aggiuntivo di 10.000 euro che verrà concesso se si raggiungono determinati risultati sui volumi di vendita all’estero

 

Quando presentare domanda
STEP 1: dalle ore 10.00 del 9 marzo 2021 alle ore 17.00 del 22 marzo 2021
STEP 2: dal 25 marzo al 15 aprile 2021. Attenzione: farà fede l’ordine cronologico di arrivo della domanda!