Investimenti agevolati per migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori ISI INAIL
Dal 1 giugno apre la procedura informatica per la compilazione della domanda: agevolazioni per le aziende che investono in salute e sicurezza dei lavoratori

Agevolazioni per aziende con progetti di miglioramento in tema di salute e sicurezza dei lavoratori

Ritorna il bando ISI – INAIL che ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento in tema di salute e di sicurezza dei lavoratori, che riconosce un contributo pari al 65 % (a fondo perduto) per un minimo di 5000 euro e un massimo di 130 mila euro.

I beneficiari

Tutte le imprese, anche individuali, con sede nel territorio nazionale e iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e gli Enti del terzo settore, ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli perché presente un bando specifico.

I progetti ammessi al finanziamento

Il bando ISI INAIL riconosce un contributo pari al 65 % (a fondo perduto) per un minimo di 5000 euro e un massimo di 130 mila euro. I progetti ammessi al finanziamento si dividono nei classici 4 assi:
1. Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
2. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC)
3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
4. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività

Spese ammissibili

Le spese devono riferirsi a progetti non realizzati o non in corso di realizzazione alla data di chiusura dello sportello telematico. Sono ammesse le spese strettamente collegate al progetto. Non sono ammesse le acquisizioni tramite locazione finanziaria (leasing) e l’acquisto di beni usati.

Modalità di presentazione della domanda e tempistiche: click day

La domanda deve essere inviata tramite piattaforma telematica (click day) con soglia minima di ammissibilità, pari a 120 punti.

  • Apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda: dal 1 giugno 2021 alle ore 18:00 del 15 luglio 2021
  • Download codici identificativi: dal 20 luglio 2021
  • Entro la chiusura della procedura informatica sarà fornita indicazione della data di pubblicazione delle regole tecniche per l’apertura dello sportello informatico e il click day
  • Entro 14 giorni dall’apertura dello sportello informatico saranno pubblicati gli elenchi cronologici provvisori
  • Gli ammessi agli elenchi dovranno obbligatoriamente eseguire l’upload della documentazione
  • Pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi

Fonte: www.inail.it