Fondo Veneto Competitività – Transizione 4.0

Contributi a Fondo Perduto e Finanziamenti a Tasso Agevolato a sostegno di investimenti in beni strumentali all’attività di impresa classificabili come 4.0 e/o finalizzati all’ottenimento e al rilascio delle certificazioni ambientali di prodotto o di processo.

Beneficiari

Possono accedere all’agevolazione le PMI, i professionisti e le MidCap in possesso dei seguenti requisiti principali:

 

  • Esercitino un’attività economica secondo uno dei codici Ateco ammissibili al Bando
  • Essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese e risultare attive
  • Avere la sede operativa ubicata nella Regione Veneto
  • Non essere in difficoltà finanziaria secondo quanto disposto dall’articolo 2 del Regolamento 651/2014
  • Non essere in stato di fallimento o liquidazione
  • Presentare una posizione di regolarità previdenziale e assistenziale
  • Non presentare nei confronti del sistema bancario esposizioni classificabili come in sofferenza, oppure esposizioni classificabili come inadempienze probabili o scadute/sconfinanti e deteriorate

Ammontare del contributo

L’agevolazione consiste in un Finanziamento Agevolato o leasing (di durata compresa tra 36 e 84 mesi), a cui è possibile associare una Sovvenzione a Fondo Perduto secondo le seguenti modalità:

  • Contributo a Fondo Perduto fino ad un massimo del 5% nel caso di imprese di dimensione Media
  • Contributo a Fondo Perduto fino ad un massimo del 10% nel caso di imprese di dimensione Micro e Piccola

Il contributo a Fondo Perduto potrà essere maggiorato sino ad un massimo complessivo del 18% (nel caso di Micro e Piccole Imprese), qualora in capo all’impresa si verifichino le seguenti premialità:

  • Investimento in beni strumentali conformi alla Normativa 4.0
  • Possesso di una o più certificazioni ambientali previste dal Bando, o investimenti finalizzati all’ottenimento di tali certificazioni
  • Investimenti localizzati in aree caratterizzate da particolari condizioni di svantaggio

I progetti di investimento dovranno essere compresi tra un importo minimo di 20.000 € e un importo massimo pari a 500.000 €.

Spese ammesse

I progetti di investimento dovranno essere riferiti alle seguenti tipologie di spesa, sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda:

  • Acquisto e installazione di macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche
  • Spese per opere murarie e impianti tecnologici, purchè funzionalmente correlate a investimenti in macchinari e impianti attrezzature, nel limite del 20% del programma di investimento
  • Spese per l’acquisto di software e licenze d’uso, marchi, brevetti
  • Spese per il rilascio da parte di organismi accreditati delle certificazioni ambientali agevolabili dal Bando
  • Spese tecniche di direzione lavori, studi, progettazioni e altre consulenze connesse al programma di investimento nel limite del 10%

Gli investimenti dovranno essere conformi al principio DNSH (Do Not Significant Harm) tenendo conto degli specifici elementi di valutazione in base alla tipologia di investimento.

Modalità di presentazione

Le domande di agevolazione potranno essere presentate continuativamente tramite la Banca o Società di Leasing.

Tempistiche

Le domande potranno essere presentate fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

La valutazione di ammissibilità sarà effettuata mediante procedura valutativa a sportello, ovvero esaminando le istanze secondo l’ordine cronologico di riferimento.

L’esito delle istruttorie sarà comunicato dal soggetto Gestore entro 30 giorni dalla data di ricevimento della domanda.

Contributi a Fondo Perduto e Finanziamenti a Tasso Agevolato a sostegno di investimenti di importo compreso tra 20.000 € e 50.000 €, in beni strumentali identificati dal Piano di Transizione 4.0 e finalizzati all’adozione di modelli di produzione più sostenibili in ottica green.

Il Team Finanza Agevolata è a disposizione per qualsiasi informazione aggiuntiva e per una valutazione di fattibilità costi/benefici del vostro progetto di spesa.

Per maggiori informazioni

Siamo a disposizione per supportarvi nella valutazione dell’opportunità e nella predisposizione della domanda.
info@scuadra.it oppure 0423.496.792.

oppure compila il form sottostante