Contributi per la digitalizzazione di PMI della circoscrizione della Camera di Commercio di Treviso e Belluno
Data scadenza adesioni: 30/11/2021

Bando di concorso per la concessione di contributi alle imprese a sostegno di interventi per la digitalizzazione I4.0 – 3° Edizione per promuovere e diffondere la cultura digitale delle MPMI

Camera di Commercio di Treviso e Belluno

Riservato alle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici aventi sede e/o unità locali nella circoscrizione della Camera di Commercio di Treviso e Belluno, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale.

Sono previste due misure:

Misura A: per i servizi di consulenza
Costi sostenuti per servizi di consulenza per introdurre tecnologie di innovazione tecnologica, inclusa la loro pianificazione o progettazione nonché delle tecnologie propedeutiche e complementari.

Misura B: per l’acquisto di beni strumentali
Costi sostenuti per l’acquisto dei beni strumentali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale strettamente connessi al progetto di digitalizzazione aziendale secondo il modello Impresa 4.0

Spese ammissibili
Si può presentare domanda dal 29 marzo al 30 novembre 2021
Sono ammissibili gli interventi avviati dal 1 gennnaio 2021 e le spese sostenute fin al termine ultimo per la presentazione della domanda di contributo.

Gli aiuti sono concessi in regime de minimis e sono cumulabili per gli stessi costi ammissibili con altri aiuti.

Si tratta di un contributo a fondo perduto pari al 50% della spesa sostenuta ed effettivamente ammissibile, al netto iva o altre tasse a partire da una spesa minima di 4.000,00 € mentre l’importo massimo erogabile di contributo è di 18.000,00€. Se l’impresa richiedente è iscritta nell’elenco del Rating di Legalità il contributo si alza al 60% della spesa sostenuta.