Scuadra supporta il cambio di prospettiva, l'evoluzione del posizionamento e l’approccio diversificato come generatori di innovazione.


Regione Veneto e contributi per le aziende del settore turistico dell'area interna


Pubblicato il 10.09.18 da Scuadra

La Regione Veneto attraverso la DGR 1278 del 28/08/2018 ha stanziato fondi rivolti alle aziende del settore turistico presenti nell'area interna "Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni".

Le misure a favore sono due:

A. Bando per lo sviluppo e consolidamento delle reti d’impresa e/o club di prodotto - Strategia d'area dell’Area Interna Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni

B. Bando per l’erogazione di contributi per investimenti innovativi nel settore ricettivo turistico - Strategia d'area dell’Area Interna Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni

 

Di seguito una sintesi relativa al "Bando per lo sviluppo e consolidamento delle reti d’impresa e/o club di prodotto - Strategia d'area dell’Area Interna Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni"

Dotazione finanziaria: 500.000,00 euro

Beneficiari: reti di imprese (micro, piccole e medie) composte da almeno 9 aziende

Interventi ammissibili

a. ideazione di club di prodotto

b. avvio e costituzione di club di prodotto

c. consolidamento e sviluppo di club di prodotto esistenti

Spese ammissibili

a) spese di consulenza per analisi di mercato, individuazioni di nicchie e segmenti della domanda, attività di benchmark con buone prassi, individuazione di strumenti innovativi, finalizzate all’ideazione di club di prodotto, nella misura massima del 3% (trepercento) della spesa ammissibile;

b) spese per costituzione/aggiornamento della Rete, nella misura massima di 5.000,00 (cinquemila/00) euro;

c) spese per l’acquisto di beni mobili e servizi funzionali alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della Rete di imprese;

d) spese di assistenza tecnico-specialistica – intesa quale assistenza strategica ed operativa alle attività del club di prodotto e ai retisti - prestata da soggetti esterni alla Rete per lo sviluppo e il coordinamento operativo del progetto di Rete nella misura massima del 20% (ventipercento) della spesa ammissibile;

e) spese per la promozione e la commercializzazione del prodotto turistico9 oggetto della richiesta di sostegno (ad esempio: sito web, brochures, promozione on line, social networks, fiere, ecc.) nella misura massima del 30% (trentapercento) della spesa ammissibile;

f) spese per la formazione dei titolari delle imprese aderenti alla Rete e/o del personale dipendente delle stesse imprese, purché impiegato nelle attività di progetto della Rete, nella misura massima del 5% (cinquepercento) della spesa ammissibile;

g) spese per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari o da Consorzi di garanzia collettiva dei fidi (Confidi), purché relative alla fideiussione di cui all’articolo 15;

h) spese per interventi edilizi e di impiantistica finalizzati alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della Rete di imprese massimo 25% (venticinquepercento) della spesa ammissibile;

i) Spese per opere di riqualificazione ambientale, salvo quelle necessarie per adeguamenti normativi e comunque finalizzate alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della Rete di imprese massimo 15% (quindicipercento) della spesa ammissibile;

j) spese di progettazione, direzione lavori e collaudo degli interventi edilizi e di impiantistica, entro il limite massimo di euro 3.000,00 (tremila/00) e solo per la parte relativa al compenso del professionista.

Beneficio:

Il contributo a fondo perduto, è assegnato in misura pari al 50% della spesa ammessa.

Il sostegno è concesso:

- nel limite massimo di euro 160.000,00= (centosessantamila/00) corrispondenti ad una spesa rendicontata e ammessa a sostegno pari o superiore ad euro 320.000,00= (trecentoventimila/00), IVA esclusa;

- nel limite minimo di euro 40.000,00= (quarantamila/00) corrispondenti ad una spesa rendicontata e ammessa a sostegno pari ad euro 80.000,00= (ottantamila/00), IVA esclusa. 

Termini:

La domanda di partecipazione al bando avviene esclusivamente per via telematica.

L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista a partire dalle ore 15.00 del 13 settembre 2018 , fino alle ore 17.00.00 del 13 dicembre 2018.

 

Di seguito una sintesi relativa al "Bando per l’erogazione di contributi per investimenti innovativi nel settore ricettivo turistico - Strategia d'area dell’Area Interna Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni"

 

Dotazione finanziaria: Euro 1.000.000,00

Beneficiari: Strutture ricettive (micro, piccole e medie imprese). La sede operativa della struttura ricettiva ove viene realizzato l’investimento oggetto del sostegno deve essere localizzata esclusivamente nell’Area Interna Unione Montana Spettabile Reggenza dei Sette, costituita dai comuni di Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Roana, Rotzo.

Spese ammissibili:

a) opere edili/murarie e di impiantistica,

b) strumenti tecnologici, comprese le dotazioni informatiche hardware e software;

c) progettazione, collaudo e direzioni lavori;

d) attrezzature, macchinari e arredi funzionali al progetto e ai prodotti turistici ad esso connessi;

e) spese connesse all’ottenimento della/delle certificazioni di qualità, di sicurezza, ambientali o energetica6;

f) spese relative alla fidejussione bancaria, nel caso di erogazione del sostegno tramite anticipo, spese per la fidejussione di cui all’articolo 13, fornite da una banca, da una società di assicurazione o da Consorzi di garanzia collettiva dei fidi (Confidi), purché questi ultimi siano iscritti all’Albo ed Elenco di Vigilanza Intermediari Finanziari, art. 107 TUB;

g) diritti di brevetto, licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale.

 

Beneficio: a seconda del regime di aiuto scelto il beneficio varia

a) Reg. UE 1407/2013: 50% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto fermo restando l’aiuto massimo di € 100.000,00

b) Reg. UE  651/2014: Sono ammissibili interventi con importi complessivi di spesa ammissibile non inferiori a € 120.000,00 e fino ad un massimo di € 500.000,00. Per le micro e piccole imprese l’intensità massima dell’aiuto previsto, nella forma di contributo in conto capitale, è del 20% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto. Per le medie imprese l’intensità massima dell’aiuto previsto, nella forma di contributo in conto capitale, è del 10% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto. 

Termini: l'apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista a partire dalle ore 15:00 del 18 settembre 2018 e fino al 18 dicembre 2018, alle ore 17:00.

 

Per informazioni scrivere a info@scuadra.it

 


Tags: finanziamenti

Condividi tramite:


Lascia un commento


Per lasciare un commento devi essere collegato con il tuo profilo.


Commenti

Al momento non è presente alcun commento.


Copyright © 2018 - Rete Scuadra
P.Iva 03820770240
Privacy Policy
Credits