Scuadra supporta il cambio di prospettiva, l'evoluzione del posizionamento e l’approccio diversificato come generatori di innovazione.


Alternanza Scuola-lavoro


Pubblicato il 04.04.18 da Scuadra

L’Alternanza scuola-lavoro consiste in una modalità didattica del tutto nuova. Si basa sul concetto che “l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.”

L’Alternanza scuola-lavoro è obbligatoria per tutti gli studenti degli ultimi tre anni di tutti gli istituti superiori.

Sono diverse le camere di commercio che riconoscono alle aziende iscritte al Registro Nazionale dell'Alternanza Scuola-lavoro un contributo per i percorsi formativi che i studenti svolgono presso le loro sedi.

La Cciaa di Treviso ha dato il via alla prima edizione, la dotazione finanziaria è pari a € 380.000,00 per le imprese di Belluno e Treviso che attivano i percorsi di Alternanza Scuola-lavoro.

 

Di seguito alcuni dettagli del contributo della Cciaa di Treviso

Percorsi di alternanza ammessi:

1. percorsi individuali di alternanza in azienda, di almeno 120 ore
2. Project work, di almeno 60 ore, tramite i quali un'azienda assegna ad una classe uno specifico obiettivo di risultato

Tali percorsi devono essere effettuati nel periodo compreso dal 15 gennaio 2018 al 31 luglio 2018.

Soggetti beneficiari:

micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operative nelle provincie di Belluno e Treviso, in regola con i requisiti indicati dal Bando stesso.

Entità dei contributi previsti:

1. 600,00 euro per il project work
2. 800,00 euro per il percorso individuale
3. 1.200,00 euro nel caso in cui l'azienda effettui almeno 3 percorsi individuali nel periodo di ammissibilità indicato dal Bando

Previste maggiorazioni ai contributi per i percorsi individuali nel caso:

1. Siano inclusi in alternanza studenti con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/92 (+200,00 euro una tantum);
2. L'azienda ospitante sia microimpresa (+100,00 euro);
Una ulteriore premialità è prevista: nei termini indicati in dettaglio nel Bando, nel caso l'azienda sia in possesso di rating di legalità.

Presentazione telematica delle domande:

dal 26 febbraio 2018 al 7 maggio 2018.

 

Per ulteriori dettagli e informazioni in merito scrivere a info@scuadra.it


Tags: Crescita, Contributi, Formazione

Condividi tramite:


Lascia un commento


Per lasciare un commento devi essere collegato con il tuo profilo.


Commenti

Al momento non è presente alcun commento.


Copyright © 2018 - Rete Scuadra
P.Iva 03820770240
Privacy Policy
Credits