Scuadra supporta il cambio di prospettiva, l'evoluzione del posizionamento e l’approccio diversificato come generatori di innovazione.


Bando per il sostegno a progetti sviluppati da aggregazioni di imprese


Pubblicato il 26.06.17 da Scuadra

Approvato il nuovo Bando a sostegno delle attività collaborative di R&S e di riposizionamento competitivo delle PMI del Veneto

Il bando concorrerà alla realizzazione della Strategia di Specializzazione Intelligente per la Ricerca e l’Innovazione della Regione Veneto (RIS3 Veneto) e del POR-FESR 2014-2020, attraverso l’attuazione delle azioni:
1.1.4Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi
3.3.1Sostegno al riposizionamento competitivo di sistemi imprenditoriali di tipo distrettuale o di filiera”.

BENEFICIARI

Aggregazioni di imprese disciplinate ai sensi della legge regionale 30 maggio 2014, n. 13 e intese come almeno 3 imprese, tra loro indipendenti, riunite in una delle seguenti forme: contratto di rete, consorzio, società consortile, società cooperativa e associazioni o raggruppamenti di imprese a carattere temporaneo.

I soggetti ammessi alla partecipazione delle due azioni del bando sono differenti. L’azione 1.1.4 richiede obbligatoriamente la presenza di un organismo di ricerca iscritto nel portale regionale “Innoveneto.org” e consente alle grandi imprese di prendervi parte nel limite massimo di 1/3 sul totale dei partecipanti. Per l’azione 3.3.1, invece, sono ammesse esclusivamente le aggregazioni di PMI.

SPESE AMMISSIBILI

L’azione 1.1.4 che ha ad oggetto le “Attività collaborative di R&S”, prevede di finanziare progetti di ricerca industriale o sviluppo sperimentale, che siano coerenti con la RIS3 Veneto.
L’azione 3.3.1. sul “Riposizionamento competitivo” offre sostegno a progetti di innovazione di processo.

  • Conoscenza e brevetti: costi di acquisto risultati di ricerca e licenze
  • Strumenti e attrezzature: nuove attrezzature specialistiche
  • Consulenze specialistiche e servizi esterni: di carattere tecnico scientifico, prove di laboratorio, prototipazione, di business mediante l’impiego di Temporary Manager a supporto dell’aggregazione
  • Personale dipendente: massimo il 70% della spesa totale
  • Spese per la realizzazione di un prototipo
  • Spese generali: 10% calcolate sul totale della spesa del personale dipendente
  • Spese per garanzie: relative al rilascio della fideiussione per richiesta di anticipo di max 40% del contributo

DURATA

Gli interventi si dovranno concludere entro il 22/09/2018. La rendicontazione di tutti gli interventi finanziati dovrà avvenire entro il 21/11/2018

CONTRIBUTO

Azione 1.1.4 Ricerca e sviluppo sperimentale:

    Spesa minima 60.000 euro
    Spesa massima 500.000 euro
    Contributo al 50% (40% se aggregazione con grande impresa)

Azione 3.3.1 Innovazione di processo:

    Spesa minima 60.000 euro
    Spesa massima 400.000 euro
    Contributo al 50% (no grandi imprese)

SCADENZE

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 15.00 del 22 giugno fino alle ore 17.00 del 20 luglio 2017.

Le domande pervenute saranno successivamente sottoposte a procedura valutativa a graduatoria.

Per ulteriori informazioni scrivere a info@scuadra.it


Tags: Contributi, Finanziamenti, Crescita, Reti di imprese

Condividi tramite:


Lascia un commento


Per lasciare un commento devi essere collegato con il tuo profilo.


Commenti

Al momento non è presente alcun commento.


Copyright © 2017 - Rete Scuadra
P.Iva 03820770240
Privacy Policy
Credits